E Tu? Sei responsabile della tua esistenza?

«Io sono io. Tu sei tu. Io non sono al mondo per soddisfare le tue aspettative. Tu non sei al mondo per soddisfare le mie aspettative. Io faccio quello che desidero. Tu fai quanto desideri. Se ci incontreremo sarà bellissimo. Altrimenti non ci sarà stato nulla da fare.»
Preghiera della Gestalt di Fritz Perls










Frederich Perls, creatore della terapia della Gestalt ci sprona a riconoscere l'autenticità della nostra vita. Una missione che ci impone di sviluppare una grande responsabilità verso noi stessi e verso gli altri.

Dice Perls:

"Assumersi le responsabilità per un altro, interferire con la sua vita e per questo sentirsi onnipotenti sono la stessa cosa".


E tu? Quante volte ti sei assunto certe grandi responsabilità per le persone a te care? Forse, hai anche preso alcune decisioni importanti in vece loro?

Capita ai genitori con i figli, senza chiedere il loro parere o costringendoli a fare cose che non appartengono alla loro natura.

Capita nelle coppie, capita tra gli amanti.

E quando colui che subisce il volere dell'altro si risveglia è inevitabile che si apra una profonda lacerazione.

Si potrebbe, invece, apprendere come rispettare l'altro. Dice Perls:

"Sarò con te. Sarò con te con il mio interesse, la mia noia, la mia pazienza, la mia rabbia, la mia disponibilità. Sarò con te [...] ma non ti posso aiutare. Sarò con te. Tu farai quello che riterrai opportuno perte te stesso".

E a proposito dei disagi che ci affliggono Perls propone una via verso la consapevolezza:

"Se ti assumi la responsabilità di quello che stai facendo, del modo in cui produci i tuoi sintomi, del modo in cui produci la tua malattia, del modo in cui produci la tua esistenza - al momento stesso in cui entri in contatto con te stesso - allora ha inizio la crescita, ha inizio l'integrazione"


E Tu? sei capace di assumerti questa responsabilità?

Prova a rispondere sul blog a questo fondamentale quesito nella vita...


HOME | Analisi Gallone (dialoghiconlanima.com)


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti