Giudizio

Come liberarsene per vivere con gioia

Logo completo_modificato.png

La paura del giudizio ha un solo responsabile. È Il nostro Giudice Interiore: un demone che ci perseguita da tutta la vita. È cresciuto dentro di noi, a volte alimentato da tutti

i giudizi dei nostri genitori che abbiamo subito da bambini, forse dai due ai sette anni. E si è alimentato con i “doveri” ai quali siamo stati chiamati. E da tutti i condizionamenti sociali, culturali, religiosi che sono diventati la voce del nostro Giudice interiore.

E così, ogni volta che tentiamo di seguire le nostre pulsioni più autentiche, c’è una voce che ci ferma.

O che insinua il dubbio che, dentro di noi, ci possa essere qualche cosa che non vada bene. Una condizione che crea insicurezza e ci precipita nelle paure del giudizio, dell’abbandono e della solitudine.

È un prezzo terribile da pagare che può congelare il fluire armonioso di tutta la nostra vita.

Attraverso un percorso di sessioni in analisi biografica

e una serie di attività esperienziali sarà possibile:

  • individuare il tuo Giudice Interiore.

  • scoprire quando è stato attivato.

  • riconoscere chi e come lo ha alimentato.

  • recuperare la fiducia e l’autenticità dell' Essere.

0519ba037f5b0bb1ca1c37e4686e8f8f.jpeg